Ogni bottiglia è una creazione

Ogni prodotto è nato da una naturalità condizionata e la definisco tale perchè alla base di tutto ci sono delle domande.
Sono convinto che consista principalmente nel porsi le giuste domande l’evoluzione di un progetto.

Quante volte ho sentito dire che un uomo si misure non dalle risposte che da ma dalle domande che si pone.

La mente creativa riesce a individuare le domande giuste e scartare quelle sbagliate dando vita ai giusti prodotti, frutto di domande giuste e naturalità.

Il fisico Tom Hirschfield ha asseverato:”Se non chiedi con una certa ripetizione perchè questo, qualcun altro chiederà perché te”

Devi sempre innovare, mettere in discussione e cercare risposte, perché per quanto mi riguarda l’Università mi ha donato la conoscenza ma la competenza è frutto molto spesso dell’esperienza e delle giusta domande.

Ho imparato e sono altamente convinto che il mondo del vino abbia bisogno di ambienti creativi,dove la creatività debba essere incoraggiata e se credi nel tuo team come ci credo io, allora dagli fiducia.

E’ vero!!!! La creatività rischia sempre l’insuccesso ma se hai i prodotti giusti, il progetto giusto, le persone giuste e le domande giuste molto probabilmente ci riuscirai.

Esci dai confini, osa!

Permettiti di uscire dai confini perché è lì che esiste la scoperta, e se hai paura di osare perché gli altri non lo fanno, sicuramente non stai ragionando con le tue riflessioni e le tue domande ma esclusivamente con quelle di altri.

Per esperienza ci sono stati molti momenti dove avevo paura di fare quel passo, perché la conoscenza mostrava il dubbio, la montagna era dura da scalare e il percorso non era molto semplice ma quando ci sono sogni spinti da persone creative, raggiungere l’obiettivo sarà bellissimo.

La creatività puo’ renderti unico?

Secondo me si, tu che cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment