Il vino può essere macchiato dalla Luna?

Oggi ho pensato di scrivere qualcosa di apparentemente astratto ma che ha influenzato le convinzioni e tradizioni popolari del passato ma anche quelle del presente secondo le quali la luna ha il potere di rendere il vino migliore o peggiore e di garantirne o meno l’evoluzione e la longevità.

Diciamo subito che non esiste alcun riscontro scientifico, ma tutte quelle persone venute prima di noi utilizzavano poche piccole regole tramandate di generazione in generazione ritenendo abbastanza credibile l’interazione tra le maree scatenate dalla luna e la vita vegetale.

Oggi siamo sicuri dei semplici detti che hanno accompagnato secoli di storia secondo i quali la vigna potata di Gennaio garantirà un raccolto più abbondante, mentre potando a marzo la vendemmia sarà quasi totalmente compromessa.

La stessa influenza l’abbiamo sul vino, sulle fasi di movimentazione così come sull’operazione di imbottigliamento.

Ad esempio la luna nuova (NERA), può compromettere il prodotto e creare della forti instabilità con il passare del tempo.

Mai eseguire alcuna pratica di movimentazione durante questo periodo.

 

La tradizione che affianca il “pensiero influenzato dalla luna” consiglia di imbottigliare seguendo un calendario strutturato sul legame tra le maree atmosferiche e il vino.

In fase di luna crescente, ovvero al primo quarto, si imbottigliano i vini frizzanti mentre nell’ultimo quarto, ovvero in fase di luna calante i vini a lungo invecchiamento (i vini longevi) e anche i vini dolci (In quanto anche l’alta concentrazione zuccherina permette l’ottima evoluzione).

 

La luna piena ci viene in aiuto perché ci permette di imbottigliare qualsiasi tipo di vino.

 

Se osservate il calendario, nell’ultimo quarto la gobba della luna è a levante  mentre nel primo quarto è a ponente.

 

Voglio darvi una mano per capire quando imbottigliare il vostro vino, seguendo l’andamento lunare e incrociando le dita, con la giusta fiducia saremo ricompensati dalla storia, dalle supposizioni veritiere delle convinzioni popolari, e magari, da qualche nonno che di anno in anno prestava la dovuta attenzione prima di imbottigliare il suo duro lavoro, seppur ricordando che anche oggi la luna influenza il nostro modo di vedere il vino.

 

CALENDARIO 2021 PRIMO QUARTO LUNA PIENA ULTIMO QUARTO LUNA NUOVA O NERA
GENNAIO 20 AL 27 FINO AL 5 E DAL 28 6 AL 12 13 AL 19
FEBBRAIO 19 AL 26 FINO AL 3 E DAL 27 4 AL 10 11 AL 18
MARZO 21 AL 27 FINO AL 5 E DAL 28 6 AL 12 13 AL 20
APRILE 20 AL 26 FINO AL 4 E DAL 27 5 AL 11 12 AL 19
MAGGIO 19 AL 25 FINO AL 2 E DAL 26 3 AL 10 11 AL 18
GIUGNO 18 AL 23 FINO AL 2 E DAL 24 2 AL 9 10 AL 17
LUGLIO 17 AL 23 FINO AL 1 E DAL 24 1 AL 9 10 AL 16
AGOSTO 15 AL 21 22 AL 9 FINO AL 8 E DAL 30 8 AL 14
SETTEMBRE 13 AL 20 21 AL 28 FINO AL 6 E DAL 29 7 AL 12
OTTOBRE 13 AL 19 20 AL 27 FINO AL 5 E DAL 28 6 AL 12
NOVEMBRE 11 AL 18 19 AL 26 FINO AL 3 E DAL 27 4 AL 10
DICEMBRE 11 AL 18 19 AL 26 FINO AL 3 E DAL 27 4 AL 7

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment